TGCOM Giochi e Scommesse Sport Mediaset Affari Italiani Giochi e Scommesse Agenzia di Stampa AAMS Gioco Sicuro e Responsabile slotonline
|

Il Bingo 1529-2019, una storia che dura da 90 anni

la storia del BingoEra il 1929 quando il Edwin Lowe, venditore di giocattoli newyorkese, vide al carnevale di Atlanta in Georgia alcune persone giocare a Beano. I giocatori segnavano su cartelline prestampate i numeri che venivano estratti coprendoli con fagioli secchi.

Trovando il gioco interessante decise di farne un vero e proprio gioco in scatola, battezzandolo Bingo, trovando il nome citato erroneamente al posto di Beano da un amico molto più avvincente. Il Bingo, quindi, in questo 2019 compie ben 90 anni, in cui ha fatto arrabbiare, sognare e divertire milioni e milioni di persone.

Il gioco a cui stavano giocando quelle persone che il giocattolaio vide ha in realtà origini ancora più remote, pare risalenti alla prima metà del Cinquecento. Il bingo, quindi, benché ufficializzato nel 1929 ha quasi 500 anni. In oriente si giocava ancora prima con il nome di Keno e con gli introiti che lo stato cinese rilevò da questo gioco si finanziarono opere importanti come la Muraglia Cinese. La nascita del gioco sembrava legata ad un’esercitazione per i bambini che dovevano imparare a contare.

La diffusione di questo gioco

Dal boom in USA il gioco si è diffuso in tutto il mondo, anche se con delle piccole differenze. Quello che restava costante era l’adrenalina e il divertimento che suscitava ovunque venisse giocato. Dalla diffusione fra gli anni Cinquanta e Settanta in Italia, quando nacquero diverse sale da bingo, si è giunti oggi addirittura alle versioni online, dove si può giocare al bingo gratis.

Le sale da Bingo un tempo erano numerose in tutto lo Stivale, anche se poi si sono andate riducendo. Il motivo è il grande successo del bingo online, che si può giocare comodamente da casa e offre un’esperienza più intima.

La versione “live” viene riservata più agli appuntamenti con tante persone, in abbinamento a cene, eventi e feste di comunità, mentre quello online è più un gioco per singoli player che più che al Bingo come momento sociale puntano, giustamente, ad accaparrarsi il montepremi.

La versione tech del gioco

Il bingo sul web molto spesso viene inglobato nei giochi da casinò, trovando posto nei migliori casinò telematici accanto a poker, roulette, blackjack e slotmachine. La sua popolarità comunque fa sì che esistano anche siti specifici solo per questo gioco, in diverse varianti.

Cambiano i montepremi, le combinazioni vincenti, i costi, il numero dei numeri sulle cartelle etc. Proprio per questo quando si intende giocare online è bene controllare bene prima le regole. Il bingo, considerato oggi un gioco d’azzardo è dedicato solo ad un pubblico adulto, quindi con almeno 18 anni d’età.

L’ultima generazione di gioco del bingo è quella per dispositivi mobili. I produttori di giochi online, comprendendo il successo che esso poteva riscuotere, hanno deciso di creare delle app per Android e iOS. Da smartphone e tablet quindi è possibile giocare a questo gioco ormai vecchio 500 anni, ma ancora divertente e adrenalinico. Online non manca la possibilità di giocare per puro divertimento, quindi a costo zero. Dai fagioli secchi, quindi, questo bingo ne ha fatta di strada: Lowe oggi resterebbe a bocca aperta.