TGCOM Giochi e Scommesse Sport Mediaset Affari Italiani Giochi e Scommesse Agenzia di Stampa AAMS Gioco Sicuro e Responsabile slot machine online
|

I Falchi Legionari conquistano Roma, sono loro i primi campioni TLB

federazione pugilistica italiana

federazione pugilistica italiana

Roma ha incoronato la squadra vincitrice della Talent League of Boxing, il primo campionato italiano a squadre di pugilato. Un Torneo, ideato da Roberto Cammarelle ed Organizzato dalla Federazione Pugilistica Italiana e la cui finalissima è stata patrocintata dal CONI e da Roma Capitale
(Assessorato Qualità della Vita, Sport e Benessere).

Ad alzare la Coppa è stata la compagine dei Falchi Legionari (rappresentante il Territorio del Lazio) che, alla fine di 8 accesissimi incontri, ha avuto la meglio del validissimo team campano degli Squali Borboni per 5-3.

Finalissima che si è svolta nella suggestiva cornice del Palasport di Viale Tiziano, dove sono convenuti moltissimi spettatori che non hanno voluto
far mancare il loro sostegno ai pugili che si sono avvicendati sul ring.

Incontri che sono andati in diretta su Raisport2 e la cui telecronaca è
stata curata da Davide Novelli e Nino Benvenuti. Pieno in ogni ordine di posto il parterre dove si sono seduti tutti i dirigenti FPI, con in testa il
Presidente Alberto Brasca, il Presidente della Virtus Roma, Carlo Toti, tanti Campioni dello Sport e amici di Roberto Cammarelle (tra i quali: STEFANO
PANTANO, LUCA MASSACCESI, ELIO VERDE, FRANCESCO D’ANIELLO, FABRIZIO DONATO, ALESSIO SAKARA, DANIELE PANTONI, KELUM PERERA, LAURENT OTTOZ) e alcuni personaggi dello spettacolo (tra cui: Pino Insegno, voce e padrino del Torneo, Tiziana Rocca, Giulio Base e Pino Scaccia).

Tornando all’aspetto agonistico della serata, ad aprirla sono stati Riccardo D’Andrea (Squali Borboni) e Mauro Forte (Falchi Legionari), che hanno
boxato per la categoria 56 Kg (Arbitro Aniello Palmieri). D’Andrea, imponendosi per 3-0, ha regalato il primo punto della contesa al suo team.

Per ciò che concerne i Leggeri (Alessandro Renzini), si sono sfidati Donato Cosenza (Squali Borboni) e Valerio Nocera (Falchi Legionari). Match
conclusosi alla prima ripresa a causa di una ferita occorsa al pugile Cosenza. Decisone, quindi, ai punti che ha favorito (2-1) Nocera, che ha così
riportato in parità il punteggio (1-1).

Gianluca Picardi (Squali Borboni) e Marco Ambrosi (Falchi Legionari) hanno dato vita al match dei 64 Kg (Arbitro Marco Celli). Incontro cha ha
consentito ai Falchi di passare in vantaggio (2-1) grazie alla vittoria di Ambrosi.

La quarta sfida in programma (69 Kg – Alberto Lupi) ha visto combattere Vincenzo Scannapieco (Squali Borboni) e Stefano Zaccagno (Falchi Legionari).
Zaccagno, sconfiggendo 3-0 Scannapieco, ha portato sul 3-1 il risultato a favore dei Falchi.

Raffaele Munno (Squali Borboni) e Nicolò Scaringella (Falchi Legionari) sono stati i protagonisti nella categoria dei 75 Kg (Aniello Palmieri).
Incontro che è servito agli Squali per accorciare le distanze (2-3) grazie al 3-0 di Munno.
Negli 81 Kg (Arbitro Wilfredo Annichiarico), invece, hanno boxato Nika Gogiashvili (Squali Borboni) e Matteo Guainella (Falchi Legionari). Squali che,
in virtù della vittoria di Gogiashvili per KOT alla seconda, si sono portati sul 3-3. Decisivi quindi gli ultimi match.

Domenico Norvetta (Squali Borboni) e Nicolò Barsotti si sono confrontati nel match valdo per i Pesi Massimi (91 Kg – Alessandro Renzini). Norvetta,
chiudendo il match a suo favore per KOTI alla seconda ripresa, portava sul 4-3 i Falchi.

Tommaso Rossano (Squali Borboni) e Mirko Carbotti (Falchi Legionari) sono stati i boxer impegnati nel match di chiusura, quello dei +91 Kg (Emanuele
Chiappini). Incontro decisivo che, grazie alla vittoria per 3-0 di Crabotti, ha consegnato il titolo TLB 2014 ai Falchi Legionari.

La FPI e la TLB (Che ringraziano la Vitus Roma per avergli dato la possibilità di poter usufruire del PalTiziano di Roma) per questa importante
kermesse sono stati affiancati da due Social Partner federali – Sport Senza Frontiere – ed hanno potuto contare sulla preziosa collaborazione di Sting
Sports (Official FPI Boxing Equipment Sponsor), Leone 1947 (Official TLB Boxing Jersey, Shorts and Bandage Supplier), Energetic Source (Official
Supplier), EA Sports (Official Supplier), Human Tecar (Official Supplier), RaiSport (Official TLB Final Media Partner), Corriere dello Sport (Official
TLB Final Media Partner), Gruppo Roma Radio (Rete Sport, Radio Sei e Radio Roma Capitale – Official TLB Final 2014 Radio Network), Hawkers (Official
TLB Partner for the Final Day) e Arte Copy (Official TLB Communication Partner).

Tags: ,


Vuoi restare sempre aggiornato con tutte le ultime news dal mondo dei giochi online e gambling in Italia? Iscriviti alla newsletter di Agicos, è gratis!