TGCOM Giochi e Scommesse Sport Mediaset Affari Italiani Giochi e Scommesse Agenzia di Stampa AAMS Gioco Sicuro e Responsabile slot machine online
|

Casinò Online, boom di utenti e di fatturato

I giochi online non sono mai andati così bene. È quello che emerge da uno studio pubblicato da poco dalla società di consulenza Juniper Research, che calcola in 550 miliardi di dollari il volume d’affari fatto registrare nel 2016 a livello globale dalle imprese dedicate al gioco d’azzardo online. Ma non è tutto. Gli analisti infatti ritengono che questa nicchia di mercato- che ormai tanto “nicchia” non è più- raddoppierà entro il 2021.

Secondo i dati resi pubblici da Juniper Research, l’anno scorso i siti di gioco online hanno aumentato i ricavi del 10% rispetto al 2015. La maggior parte degli operatori e dei clienti di questa vera e propria industria si trova in Europa, sebbene siano ormai 85 i paesi nel mondo che hanno scelto di legalizzare il gioco d’azzardo su Internet.

Book_of_Ra

ITALIA AL PRIMO POSTO IN EUROPA

E nel nostro paese? Secondo un dossier diffuso pochi giorni fa da SVIMEZ, (l’Associazione per lo Sviluppo dell’industria nel Mezzogiorno), l’Italia occupa il primo posto nel mercato europeo dei giochi online, con una raccolta di 15,5 miliardi di euro e a grande distanza dal secondo paese, la Francia, che invece ne ha fatturati 9,5. Con questo volume, il Belpaese si accaparra una quota di mercato mondiale pari al 22%. In totale, considerando tutti i giochi gestiti dai Monopoli e dai quattro casinò esistenti sul terrotorio nazionale (Venezia, Campione d’Italia, Sanremo e Saint Vincent), il gioco d’azzardo nel nostro Paese muove 84 miliardi di euro, divisi tra lotterie nazionali e Gratta e Vinci, lotto, superenalotto, scommesse sportive (ippica e altri sport), Bingo, videopoker e slot machine. Negli ultimi anni, grazie alla liberalizzazione delle licenze per le imprese online che vogliono operare sul mercato italiano, gli operatori che usano il web hanno raggiunto il 16% dell’intera raccolta.

A livello di regioni, invece, guida la classifica la Lombardia, dove nel 2013- ultimo anno per il quale sono disponibili dati su base territoriale- sono stati spesi 13,9 miliardi di euro, equivalente al 20% del totale nazionale destinato ai giochi. Sul podio ci sono anche il Lazio e la Campania, rispettivamente con l’11,1% (7,7 miliardi) e l’8,9% (6,2 miliardi).

Slot_machines_3

Se la preferenza per le tipologie di gioco varia da regione a regione, in tutte la raccolta più elevata proviene da videolotteries, new slot, video lottery terminals e soprattutto slot machine. Basti pensare al gran numero di web sorte negli ultimi tempi che propongono slot machine ispirate ai film più celebri o ai supereroi della Marvel o anche alle slot machine senza iscrizione a cui si può accedere liberamente.

GLI SMARTPHONE, LA NUOVA FRONTIERA

Ultimamente, la nuova frontiera per le compagnie dedicate al gioco online sono le piattaforme per smartphone, pocihé si prevede che la crescita maggiore nei prossimi anni dovrebbe avvenire proprio in questo segmento. Già lo aveva annunciato non troppo tempo fa il prestigioso quotidiano inglese The Guardian, che pubblicava un’inchiesta in cui dimostrava come quasi il 5% di tutti gli utenti di smartphone avevano scaricato almeno una volta un’applicazione per scommettere online. Ma gli analisti considerano che nei prossimi anni sarà del 70% la percentuale di utenti di smartphone che scaricherà applicazioni legate gioco sui propri telefoni.

Tags:


Vuoi restare sempre aggiornato con tutte le ultime news dal mondo dei giochi online e gambling in Italia? Iscriviti alla newsletter di Agicos, è gratis!